vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Covid-19: l’impatto sull’attività del segmento alberghiero

All’interno dei gruppi di ricerca del Centro di Studi Avanzati sul Turismo – CAST dell’Università di Bologna, è iniziata l’analisi sull’ impatto attuale e futuro dell’emergenza sanitaria COVID-19 nei vari segmenti del settore turistico
Stanza hotel

Nasce così l’Osservatorio “Covid-19: l’impatto sull’attività del segmento alberghiero” che, attraverso il calcolo di un Indice di Attività Alberghiera (IAA), vuole monitorare sia l’impatto istantaneo dell’emergenza sanitaria sull’attività alberghiera, sia le aspettative degli imprenditori sull’evoluzione futura della loro attività.

Il focus sarà sull’attività delle imprese di Venezia e Milano, in rappresentanza dei segmenti leisure e d’affari (non stagionale). Dal 14 luglio 2020 i rapporti verranno pubblicati ogni due settimane.

Il calcolo dell' Indice di Attività Alberghiera - IAA e la lettura delle curve
Vengono considerati “non attivi” gli alberghi che non propongono camere o che le propongono solo a prezzi “anomali” (sopra i 1000 euro o sotto il 19 euro a persona a notte).
Report 20/10/2020
Milano 20102020 Trend stabili con "sorpresa" per il segmento business, speranza riposta nel 2021 per quello leisure
Report 06/10/2020
Milano 06102020 Aspettative stabili nel segmento business, si spera in una ripresa in primavera per quello leisure
Report 22/09/2020
Milano 22092020 Recupero e cambio di strategia per il segmento business, segnali contrastanti per quello leisure
Report 08/09/2020
Milano 08092020 Al momento segnali positivi ma con timori per i prossimi mesi
Report 25/08/2020
Milano 25082020 Bene l'autunno per quasi tutto il segmento business, il leisure teme per le vacanze Natalizie
Report 11/08/2020
Milano 11082020 Segnali fiduciosi rispetto alla stagione autunnale per ripresa del segmento business, più fragili ma con un ritmo costante per quello leisure.
Report 28/07/2020
Milano 28072020 Trend stabili per il segmento business, positivi in quello leisure senza aspettarsi il "pienone"
Report 14/07/2020
Milano 14072020 Le decisioni prese in entrambi i settori sono ormai stabili.
Report 07/07/2020
Milano 07072020 Nuovi segnali positivi per il segmento business in autunno ma la ripresa non è per tutti in quello leisure.
Report 30/06/2020
Milano 30/06/2020 Verso la stabilità estiva per il segmento business,continuano le incertezze per parte del segmento leisure
Report 23/06/2020
Milano 23/06/2020 Trend ancora in rialzo per entrambi i settori.
Report 16/06/2020
Milano 16/06/2020 L’apertura delle frontiere trasmette fiducia in entrambi i segmenti.
Report 09/06/2020
Milano 09062020 Trend in generale rialzo. Nel comparto business pesa la stagionalità, nel leisure si aspetta l'apertura dei confini europei del 15 giugno.
Report 02/06/2020
Milano 02062020 La riapertura dei confini regionali ridona fiducia in entrambi i segmenti
Report 26/05/2020
Milano 26052020 Primi segni di ripresa a breve. Il turismo business continua a mostrarsi più resiliente di quello leisure
Report 19/05/2020
Milano 19052020 La riapertura del 18 maggio non convince. Trend negativo più per e imprese leisure che business.
Report 12/05/2020
Milano 12052020 Nella seconda settimana della Fase 2 segnali contrastanti per Milano, fortemente negativi per Venezia.
Report 06/05/2020
Milano 06052020 L’incertezza sulle modalità di apertura della Fase 2 influenzano negativamente le aspettative degli imprenditori turistici.
Report 28/04/2020
Milano 28042020 Il nuovo DPCM incide negativamente sulle aspettative del settore
Report 22/04/2020
Milano 22/04/2020 Il trend guarda alle riaperture del 4 maggio
Report 15/04/2020
Covid-19: l’impatto sull’attività del segmento alberghiero Trend in leggero rialzo ma attività ai minimi

Dicono di noi

GuidaViaggi - Hotel in cerca di fiducia
07/09/2020 di Paola Olivari

Dal 14 luglio i dati verranno pubblicati ogni due settimane anche sulla pagina facebook del CAST

Contatti

Andrea Guizzardi

Professore associato confermato

Dipartimento di Scienze Statistiche "Paolo Fortunati" - STAT

Via Belle Arti 41

Bologna (BO)

tel: +39 051 20 9 8221

tel: +39 0541 434 314

Paolo Figini

Professore associato confermato

Dipartimento di Scienze Economiche

Piazza Scaravilli 2

Bologna (BO)

tel: +39 051 20 9 8150

tel: +39 0541 434 149

fax: +39 051 20 9 8143

Laura Vici

Ricercatrice confermata

Dipartimento di Scienze Statistiche "Paolo Fortunati" - STAT

Via Belle Arti 41

Bologna (BO)

tel: +39 0541 434 312