vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Workshop online in continuità con il progetto NEST – Network of Education on Sustainable Tourism

La pandemia da Covid-19 ha prodotto danni incommensurabili al settore turistico, soprattutto in paesi fortemente specializzati e dipendenti dal turismo. Al fine di meglio comprendere le prospettive post-Covid per il settore turistico dei paesi in via di sviluppo, il Centro di Studi Avanzati sul Turismo (CAST) dell’Università di Bologna organizza una serie di workshop a partire dalla prima settimana di giugno.
Workshop online NEST 2 luglio 2020, ore 16.30
Workshop online NEST 18 giugno 2020, ore 16.30
Workshop online NEST 4 giugno 2020, ore 16.30

    Quarto workshop dal titolo MICE Tourism, Event Management, Cultural Tourism and heritage in a post-covid19 world che si terrà il 12/08 alle 16.30 (ora italiana). Il workshop sarà in lingua inglese.

Per partecipare all’evento è necessario registrarsi cliccando sul seguente link. A ridosso del workshop, verranno inviate le istruzioni per partecipare all’evento attraverso l’uso della piattaforma Microsoft Teams (disponibile utilizzando direttamente il proprio browser o attraverso l’app dedicata, disponibile per PC e smartphone e scaricabile gratuitamente da questo sito.

I workshop, organizzati in collaborazione con il Centro Residenziale Universitario di Bertinoro (Ce.U.B) e l’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS), intendono dare continuità al Progetto NEST – Network of Education on Sustainable Tourism*.

La partecipazione ai workshop è aperta agli alumni NEST, ai membri di CAST, Ce.U.B. e AICS, a esperti del settore e a tutti gli interessati che vogliano partecipare alla discussione.

Per ulteriori informazioni, potete scrivere a info@nest-tourism.org.

* Network of Education on Sustainable Tourism (NEST) è un progetto capacity building del Centro di Studi Avanzati sul Turismo (CAST) dell’Università di Bologna in partnership con il Centro Residenziale Universitario di Bertinoro (Ce.U.B.) e cofinanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS).

In linea con i Goals for Sustainable Development, il Progetto si pone l’obiettivo di diffondere conoscenze e competenze nel campo del turismo sostenibile a vantaggio di addetti del settore provenienti dai seguenti paesi partner: Albania, Bolivia, Cuba, El Salvador, Etiopia, Giordania, Kenya, Libano, Mozambico, Myanmar, Palestina, Senegal e Tunisia Il Progetto ha anche l’obiettivo di creare una rete di attori operanti nel turismo sostenibile che sia operativa e dinamica e si consolidi nel tempo.